Cassetta di risciacquo da incasso: Quali e perchè?

Presenti sul mercato già dagli anni ’60, hanno dato una svolta al mondo del bagno, sia a livello estetico che funzionale, in passato, spesso hanno creato non pochi problemi, e molto probabilmente non mancherà in famiglia qualche parente che avrebbe preferito non fossero mai esistite. Ma oggigiorno questo problema non esiste più.

Le aziende produttrici di cassette di risciacquo sono tantissime, ma quali sono quelle davvero valide? ci sono aziende che nascono, producono cassette, ma poi i ricambi sono introvabili o quasi, quindi al momento della scelta, orientiamoci non solo in base all’estetica delle placche di comando, ma anche chiedendo al vostro rivenditore, un po’ di storia sull’azienda che vi propone e gli anni di garanzia che l’azienda offre, magari in seguito facciamo una verifica anche noi sui motori di ricerca, avere un doppio riscontro non è mai un male.

Di seguito vi offro le marche di due aziende che mi sento di potervi proporre:
Geberit
Grohe

Oltre alle classiche cassette per sanitari a pavimento, queste aziende sono in grado di proporre anche cassette per situazioni più particolari, da quelle comprese di struttura portante per sanitari sospesi, a quelle progettate per pareti in cartongesso, ma anche quelle studiate per essere installate sotto alle finestre.